Il Folk Club Buttrio
Hanno suonato per noi
Photo Gallery
I nostri CD
Prossimamente
Varie
Contatti
Links
Folk alla radio



Mostra fotografica
“SERGIO ENDRIGO:
DA POLA AL BRASILE, VIA SANREMO”



Una delle tavole della mostra (pagina 14 del catalogo)

Tutto cominciò nell’agosto del ’90 quando, su invito di un gruppo di entusiasti appassionati dell’arte di Sergio Endrigo, l’artista accettò di tenere un concerto a Rocca San Giovanni, in provincia di Chieti, un concerto organizzato al di fuori dei circuiti ufficiali. Poteva finire tutto lì, ma la pioggia interruppe il concerto e, fatto più unico che raro, Endrigo si dichiarò disponibile a ripetere il concerto due giorni dopo, rimanendo nel frattempo a Rocca. Per tutti, lui compreso, furono giornate indimenticabili per il calore del pubblico e per le molte manifestazioni di amicizia, tanto che più volte, in estate, Endrigo è tornato a Rocca San Giovanni a trascorrerre momenti di vacanza, fino all’anno precedente la sua scomparsa.
E nel 2008 quegli appassionati di Rocca San Giovanni, riuniti attorno all’associazione “Il portico”, hanno voluto rendergli omaggio con questa mostra, una testimonianza di affetto prima ancora che un tributo alla sua arte, ricca del prezioso materiale fotografico ed iconografico messo a disposizione dalla figlia Claudia, dell’impostazione grafica di Luca di Francescoantonio, della presentazione del giornalista di Repubblica Gianni Mura e dei testi illustrativi di Alberto D’Antonio.
L’anno scorso questa mostra ha potuto essere visitata presso la Comunità degli Italiani di Pola, in Croazia, in occasione dell’inaugurazione del parco dedicato alla memoria del cantautore poeta nella sua città natale, e quest’anno è stata portata a Roma in occasione dell’assegnazione a Endrigo del “Premio SIAE alla creatività” nel giorno in cui egli avrebbe compiuto 77 anni, il 15 giugno. E a cinque anni dalla sua scomparsa la mostra sarà visitabile a “Madame Guitar”, il festival nato proprio nell’anno in cui ci ha lasciati e per questo da noi dedicato a lui, con gli stessi pensieri di gratitudine espressi dagli amici abruzzesi (che ringraziamo di cuore per averci messo a disposizione questa bella testimonianza su questo grande amico comune) nell’introduzione alla mostra: “per le emozioni che ci ha regalato con le sue canzoni, la sua voce, il suo esempio di artista vero”.
Un grazie speciale a Claudia, che ci ha permesso di dare al nostro festival il titolo di una bella canzone di Sergio e che tornerà a Tricesimo per “Madame Guitar” 2010.


Incontro in Municipio
da sinistra: il d. a. del festival Marco Miconi, Claudia Endrigo, il sindaco di Tricesimo Andrea Mansutti, l’assessore alla Cultura Giannina Di Pauli e Beppe Gambetta

 

The Folk Club Buttrio
They have played for us
Photo Gallery
Our CDs
Who's next
Miscellany
Contacts
Links
Folk on the radio